Briciole di Bibbia: 1Re 8,1-7.9-13 – Una dimora interiore

images1Re 8,1-7.9-13

Introdussero l’arca dell’alleanza nel Santo dei Santi e la nube riempì il tempio del Signore.

Come aveva preannunciato la parola profetica rivolta a Davide, Salomone realizza il desiderio di suo padre e costruisce il primo tempio al Dio d’Israele, che dopo tanti secoli ha una sede sta‑ bile e un luogo in cui la sua gloria può finalmente dimorare. Il tempio di Gerusalemme, costruito da Salomone, fu di una magnificenza tale che mai più furono eguagliati la sua bellezza e il suo splendore. Eppure, dopo secoli di storia, i profeti inizieranno a dire al popolo che una dimora, per quanto bella e sforzosa possa essere, non basta a far sentire Dio a casa propria. Egli cerca piuttosto cuori docili e umili: in essi si degna di porre la sua stabile dimora. Dunque, non è importante il luogo, che pure può aiutare, è importante la disponibilità interiore.