Commento al Vangelo del giorno: 04 Febbraio 2017

Il Vangelo di oggi: Mc 6,30-34

predicare il vangeloGli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, in un luogo solitario, e riposatevi un pò». Era infatti molta la folla che andava e veniva e non avevano più neanche il tempo di mangiare. Allora partirono sulla barca verso un luogo solitario, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città cominciarono ad accorrere là a piedi e li precedettero. Sbarcando, vide molta folla e si commosse per loro, perché erano come pecore senza pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

Commento al Vangelo del giorno:

Dopo una missione tra la gente, gli apostoli si riuniscono attorno a Gesù, che dice loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto » (Mc 6,31). Gesù ci insegna che è importante raccogliere le forze, i pensieri, e dedicarci alla preghiera «in disparte». Le molte attività rischiano di disperdere il nostro spirito, per questo è importante ritornare al silenzio e alla preghiera.

Marco ci rivela un tratto molto delicato di Gesù, mostrandocelo preoccupato di coloro che ha mandato a insegnare. Gesù comprende che per i suoi discepoli è importante stare con lui, per riposarsi e condividere le esperienze che hanno fatto. I discepoli, anche se non ne sono ancora consapevoli, sperimentano che il loro unico riposo è stare con Gesù. Questo episodio può aiutarti a comprendere meglio il significato del tuo tempo libero e del tuo lavoro. Riposarsi e ritemprarsi in pienezza è possibile solo stando con Gesù. passando del tempo soli con lui. Dunque, ricorda le parole che egli rivolge anche a te: «Vieni a me, tu che sei affaticato e oppresso, e io ti ristorerò » (cfr. Mt 11.28).