Commento al Vangelo del giorno: 04 Gennaio 2020

Il Vangelo di oggi: Gv 1,35-42

seguire gesuIn quel tempo, Giovanni stava con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù. Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa cercate?». Gli risposero: «Rabbì – che, tradotto, significa maestro –, dove dimori?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove egli dimorava e quel giorno rimasero con lui; erano circa le quattro del pomeriggio .Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone e gli disse: «Abbiamo trovato il Messia» – che si traduce Cristo – e lo condusse da Gesù. Fissando lo sguardo su di lui, Gesù disse: «Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; sarai chiamato Cefa» – che significa Pietro.

MEDITAZIONE curata da don Luciano

Sguardi e parole di Giovanni Battista colpiscono i suoi discepoli che affascinati si mettono sulle orme di Gesù. Cercano di capire chi sarà mai questo Gesù. Gli chiedono:”Dove dimori?” . Ossia: da dove vieni, dove abiti, quali sono le tue abitudini? Gesù li invita a muoversi, a seguirlo, a compromettersi diventando suoi discepoli, per sperimentare e così conoscerlo. La fede in Gesù non è una dottrina, un credo o una definizione, ma anzitutto un atto di fiducia concreto, che si fa vita vissuta, esperienza reale. E questa decisione diventa la scelta che cambia la vita di questi uomini che non potranno più dimenticare questo momento tanto da ricordare l’ora in cui la loro vita si è trasformata: “Erano circa le quattro del pomeriggio”. Anche per noi oggi risuona questo invito. Ascoltiamolo!

PREGHIERA

Ti rendiamo grazie, Signore, per ogni momento in cui la nostra vita riesce a essere un gioco di amore, un gioco benedetto e profondo, un gioco in cui in te Signore tutto ci si perde e tutto ci si ritrova. Vieni, vieni ancora Signore Gesù!