Commento al Vangelo del giorno: 17 Giugno 2017 – Il Signore è grande nell’amore

Il Vangelo di oggi: Mt 5,33-37

parola di DioAvete anche inteso che fu detto agli antichi: Non spergiurare, ma adempi con il Signore i tuoi giuramenti; ma io vi dico: non giurate affatto: né per il cielo, perché è il trono di Dio; né per la terra, perché è lo sgabello per i suoi piedi; né per Gerusalemme, perché è la città del gran re. Non giurare neppure per la tua testa, perché non hai il potere di rendere bianco o nero un solo capello. Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno.

Commento al Vangelo del giorno:

Il Vangelo di oggi ci esorta a un sobrio e modesto uso della parola, perché in primo luogo noi stessi dobbiamo essere sobri e modesti. La parola infatti, che ci mette in comunicazione con gli altri, è una manifestazione del nostro intimo, di quello che alberga in noi. Così è anche per il Signore: il suo amore per noi è grande, al punto da darci la sua Parola, se stesso. È proprio da questa Parola che noi conosciamo il suo amore per noi.