Commento al Vangelo del giorno: 20 Ottobre 2018 – Non avere paura di parlarne

Il Vangelo di oggi: Lc 12,8-12

Chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio.

dio-parla-al-cuoreIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Io vi dico: chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anche il Figlio dell’uomo lo riconoscerà davanti agli angeli di Dio; ma chi mi rinnegherà davanti agli uomini, sarà rinnegato davanti agli angeli di Dio. Chiunque parlerà contro il Figlio dell’uomo, gli sarà perdonato; ma a chi bestemmierà lo Spirito Santo, non sarà perdonato. Quando vi porteranno davanti alle sinagoghe, ai magistrati e alle autorità, non preoccupatevi di come o di che cosa discolparvi, o di che cosa dire, perché lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire».

Commento al Vangelo del giorno:

Questo brano ci esorta a non avere paura di parlare del Signore davanti agli altri, di non rinnegarlo, perché comunque lui ci accompagna sempre ogni giorno, e nelle difficoltà ci è sempre accanto; anche se non lo vediamo fisicamente, lui non ci abbandona mai, ha i suoi mezzi per comunicare con noi e aiutarci anche in quei momenti che pensiamo siano troppo pesanti. Come dice nella lettura: “Lo Spirito Santo vi insegnerà in quel momento ciò che bisogna dire”: è come una forza, una energia che è dentro di noi e che si manifesta al momento giusto.