Commento al Vangelo del giorno: 27 Aprile 2019 – Andate in tutto il mondo

Il Vangelo di oggi: Mc 16,9-15:

“Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo”

proclamare parolaRisorto al mattino, il primo giorno dopo il sabato, Gesù apparve prima a Maria di Màgdala, dalla quale aveva scacciato sette demòni. Questa andò ad annunciarlo a quanti erano stati con lui ed erano in lutto e in pianto. Ma essi, udito che era vivo e che era stato visto da lei, non credettero. Dopo questo, apparve sotto altro aspetto a due di loro, mentre erano in cammino verso la campagna. Anch’essi ritornarono ad annunciarlo agli altri; ma non credettero neppure a loro. Alla fine apparve anche agli Undici, mentre erano a tavola, e li rimproverò per la loro incredulità e durezza di cuore, perché non avevano creduto a quelli che lo avevano visto risorto. E disse loro: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura».

Medita:

E’ talmente grande e bello l’annuncio della tua risurrezione, o Cristo, che il nostro piccolo cuore stenta ad accoglierlo: gli pare forse troppo bello per essere vero. Eppure già ti eri manifestato a Maria di Magdala, alle altre donne, pietose compagne della tua ora; avevi camminato, parlato e sostato con i due che tornavano delusi ad Emmaus; eri apparso poi, a tutti i tuoi discepoli, commensali ancora sgomenti e smarriti, serrati in casa per timore dei giudei. Otto giorni dopo avevi voluto incontrare Tommaso, prima assente. Conoscevi il cuore indurito e incredulo dei tuoi e, rammaricato, li avevi rimproverati. Ma tu, dolce Signore, non hai perso la fiducia in loro e, con una imprevedibile parola, li hai costituiti apostoli: “Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo a ogni creatura”.