Il Santo del giorno: 13 Gennaio Sant’ Ilario di Poitiers

Sant’Ilario di Poitiers

È la Trinità il modello a cui ogni cristiano dovrebbe guardare per vivere la propria esistenza quotidiana: ogni piccolo gesto dovrebbe essere espressione del Battesimo ricevuto “nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”. È grazie a padri come sant’Ilario di Poitiers se oggi questa visione fa parte del patrimonio teologico e culturale della Chiesa. Nei suoi scritti, in particolare nel “De Trinitate”, scritto in esilio, questo antico vescovo, dovendo affrontare l’allora diffusa eresia dell’arianesimo. Nato a Poitiers verso il 315, Ilario era giunto alla fede cristiana dal paganesimo dopo un percorso personale di ricerca. Battezzato nel 345, attorno al 354 divenne vescovo della sua città. Tra il 356 e il 361 gli ariani lo costrinsero a vivere in esilio in Frigia. Morì nel 367.