Liturgia del giorno: la cecità di Paolo

conversione_di_San_Paolo

At 22,3-16 Àlzati, fatti battezzare e purificare dai tuoi peccati, invocando il nome di Gesù.

In tutta la storia del cristianesimo, la conversione di san Paolo rappresenta un evento epocale: grazie a tale conversione noi tutti abbiamo potuto conoscere la grazia di Dio donataci in Gesù Cristo. Nota come l’Apostolo racconta il suo primo incontro con Gesù risorto: egli, nella narrazione, evidenzia un passaggio importante anche per te. La luce di Cristo ha come primo effetto quello di accecarlo. Cosa significa? La luce di Gesù rivela a Paolo la profonda cecità della sua anima e il buio che abita nel profondo del suo cuore. Solo la grazia di Dio può donargli la vera vista interiore; dunque ti può sembrare, a volte, di essere cieco: in realtà Dio ti sta invitando ad aprirti a una luce più grande.