Meditazione del giorno: Non disprezzare il peccatore

Meditazione del giorno
Isacco di Siria (VII secolo), monaco nella regione di Mossul
Sentenze 117,118

« Guai a voi dottori della legge, che caricate gli uomini di pesi insopportabili »

      Non disprezzare il peccatore, poiché tutti siamo colpevoli. Se, per amore di Dio, ti levi contro di lui, piangi piuttosto su di lui. Perché lo disprezzi? Disprezza piuttosto i suoi peccati e prega per lui, per essere simile a Cristo, che non si è irritato contro i peccatori, bensì ha pregato per loro (Lc 22,32) … Perché, uomo, disprezzare il peccatore? Sarà forse perché non è stato giusto con te? Ma dov’è la tua giustizia, se non hai l’amore?