Meditazione del giorno: NELLE MANI DEL VASAIO – 06/09/2017

Parole di vita

NELLE MANI DEL VASAIO

Pagina curata da don Luciano V.M.

 

“Ecco, quel che l’argilla è in mano al vasaio, voi lo siete in mano mia.” (Geremia 18:6)

 

La vita di ogni persona è costellata da svariate esperienze: alcune positive, altre tristemente dolorose. Di fronte a tale varietà di eventi quante volte ci è capitato di interrogarci sul loro significato e scopo! Il versetto di oggi offre una risposta a questi interrogativi: siamo stati creati da Dio e la nostra vita gli appartiene. Noi siamo nelle mani del nostro Creatore come l’informe argilla nelle mani del vasaio. Quando noi riconosciamo a Dio tale autorità e gli concediamo la libertà di operare nella nostra vita, Egli inizia un lavoro attento e meticoloso. Spesso gli strumenti attraverso i quali opererà saranno gli eventi della vita, felici o tristi, sapientemente dosati dalla Sua mano. A volte ci sembrerà che la Sua mano si aggravi con troppa forza su di noi ma è proprio quando il vasaio affonda le sue mani nell’argilla che riesce a imprimerle dettagli e decorazioni accurate e preziose. Non sottrarti alla mano di Dio. Fidati di Lui. Ha dei progetti per te. Arrenditi a Lui ed Egli farà di te un vaso bellissimo, nobile, prezioso, adatto al servizio, utile per la Sua gloria.