Parlare di Dio o parlare a Dio?

Ruggero BonghiUn giorno Ruggero Bonghi, letterato e filosofo napoletano disse a un sacerdote suo amico: «Voi mi conoscete male. Sappiate che, tra i laici, io sono uno di quelli che più hanno parlato di Dio». Il sacerdote gli diede una risposta che lasciò il filosofo pensoso: «I buoni cristiani si riconoscono non dal parlare di Dio, ma dal parlare a Dio!». I Santi, infatti, quasi continuamente parlavano a Dio, trascorrendo in preghiera tutto il tempo libero dai loro doveri. Perché non fruttare alcuni momenti in cui siamo soli (in automobile quando guidiamo o quando stiamo facendo alcuni lavori manuali) per recitare una decina del Santo Rosario?