Santi del Giorno: San Cirillo d’Alessandria – Beata Margherita Bays

VESCOVO E DOTTORE DELLA CHIESA

Nato tra il 370 e il 380, condusse vita eremitica fin quando rientrò nella comunità religiosa convinto da uno zio patriarca. Nel 412 divenne a sua volta patriarca ad Alessandria, carica che ricoprì con decisa autorità combattendo le eresie, in particolare quella nestoriana che lo portò al conflitto dottrina le con Nestorio, patriarca di Costantinopoli. Tra i più grandi teologi ed esegeti d’Oriente, Cirillo, soprannominato “sigillo di tutti i padri”, morì nel 444. Viene rappresentato in abiti vescovili.

PATRONO: di Alessandria d’Egitto.

NOME: deriva dal persiano e significa “giovane re”.

 

 

Beata Margherita Bays Terziaria Francescana

Nata nel 1815 a La Pierraz, frazione di Siviriez, vicino Friburgo, la suora laica svizzera Margherita Bays visse da sarta, casalinga e catechista. Esistenza semplice, non estranea al mondo: sostenne la stampa cattolica durante il Kulturkampf. Ma l’evento che la cambiò radicalmente fu il dono delle stimmate. Guarì anche, miracolosamente, da un cancro all’intestino l’8 dicembre 1854, proprio mentre Pio IX proclamava il dogma dell’Immacolata. Morta nel 1878, è stata beatificata nel 1995 con due religiose elvetiche, Maria Teresa Scherer e Maria Bernarda Butler. Riposa nella chiesa di Siviriez.