Ascoltare la Parola

ascoltare gesuIl Cristiano, anche crescendo negli anni, rimane una persona che si è lasciata innamorare di Dio e di Gesù Cristo e gusta le parole di Dio e di Gesù con gioia come se le ascoltasse per la prima volta. E’ questo il mistero della conoscenza della parola di Dio. E’ bello fare anche nella nostra preghiera questa esperienza d’intimità: sentirete il respiro del Signore, il rumore dei suoi passi nel nostro giardino. Per conoscere bene una persona non ci si può accontentare del sentito dire: dobbiamo dialogare con lei a quattr’occhi: può bastare anche uno scambio di saluti per cominciare a farci un’idea dell’altro. La cosa straordinaria del nostro dialogare con lui è che se all’inizio sembriamo noi a parlare con Dio, ad un certo punto ci troviamo a parlare con Lui, ed infine scopriamo che pregare è ascoltare Dio che parla con noi.