Commento al Vangelo del giorno: 08 Febbraio 2020

Il Vangelo di oggi: Mc 6,30-34:

“Sceso dalla barca, egli vide una gran folla, ebbe compassione di loro”.

gesù predica alla follaIn quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare. Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero. Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

Medita:

Gesù fin dall’inizio ha coinvolto gli uomini nella sua missione, chiamando alcuni tra quelli che incontrava perché stessero con lui e poi andassero a moltiplicare il suo annuncio e la sua forza di liberazione e pace per gli uomini oppressi dal male. Il tempo della missione, però, ha bisogno del tempo trascorso in ascolto del divino maestro, così come il divino maestro è in ascolto del Padre che lo ha mandato, sempre. Possiamo dare solo ciò che abbiamo ricevuto e non si può continuare a dare se non continuando ad attingere dalla sorgente. Dall’ascolto di Gesù nasca e rinasca in noi la capacità di compassione, vera espressione di un’umanità compiuta.