Commento al Vangelo del giorno: 25 Giugno 2021 – La forza di quel tocco…

ll Vangelo di oggi: Mt 8,1-4

Quando Gesù scese dal monte, molta folla lo seguì. Ed ecco, si avvicinò un lebbroso, si prostrò davanti a lui e disse: «Signore, se vuoi, puoi purificarmi». Tese la mano e lo toccò dicendo: «Lo voglio: sii purificato!». E subito la sua lebbra fu guarita. Poi Gesù gli disse: «Guàrdati bene dal dirlo a qualcuno; va’ invece a mostrarti al sacerdote e presenta l’offerta prescritta da Mosè come testimonianza per loro».

Contemplo:

Un segno importante
Nel cammino, attraverso il deserto, c’è una sola grazia: la Parola. E’ il viatico di Dio, il segno del suo pensare a te, personalmente. Diretta cuore a cuore. Talmente consistente e ricca da durare tutta una vita. Fedele sino alla fine. Così forte da sembrare assenzio. Così dolce da sembrare profumo. Dura come un giudice, sicura come spada che colpisce nel segno.Così povera con i poveri, così ricca da non poterla comprare. Capita da un bambino. Intuita dai santi. Pensiero per chi pensa. Dubbio per chi non crede. Salvezza o morte. Ma questa Parola è viva, di vita propria, incarnata e storica: Gesù il Cristo.

Commento al Vangelo del giorno:

“«Signore, se vuoi, puoi purificarmi». Tese la mano e lo toccò dicendo: «Lo voglio: sii purificato!». E subito la sua lebbra fu guarita….” Se perseveriamo nel seguire Gesù, viene il giorno in cui, oppressi dal male del nostro cuore, schiacciati dai nostri fallimenti, fuggendo dalla disperazione, ci buttiamo finalmente davanti a lui e gli sappiamo dire: Signore, se vuoi, opuoi purificarmi….(Mt 8,2) E ci sentiamo veramente immondi come il lebbroso del vangelo che con queste parole si prostrò ai suoi piedi. E’ già un grande momento questo, in cui ci arrischiamo sul terreno sacro di un vero incontro con Dio. Ma il grande evento accade quando Gesù stende la mano e ci dice: Lo voglio, sii purificato (Mt 8,3). D’un tratto il virus del peccato che ci tiene piegati e dolenti viene disattivato e ci rialziamo portando in cuore la forza di quel tocco, la dolce fermezza di quelle parole. Saranno per sempre il prezioso talismano del nostro cammino.

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker