Commento al Vangelo del giorno: 9 Giugno 2021 – Essere necessari per il mosaico della salvezza

ll Vangelo di oggi: Mt 5,17-19

gesu e le tavole della leggeIn quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento. In verità io vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà un solo iota o un solo trattino della Legge, senza che tutto sia avvenuto. Chi dunque trasgredirà uno solo di questi minimi precetti e insegnerà agli altri a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà, sarà considerato grande nel regno dei cieli»

Contemplo:

Il progetto di Dio
Gesù Cristo ha detto: “Io sono la via, la verità, la vita…” Poiché l’odio è amore introvertito, cioè contrario, ed è possibile il rovesciamento dell’odio in amore, ora tutti possono capire che Gesù Cristo è la via della vita. Se Dio volesse la distruzione degli uomini, perché ci tiene in vita? Perché ci ha fatto conoscere in Gesù Cristo la via per la quale oggi gli uomini vivranno? Il futuro è già previsto da Dio e noi uomini possiamo diventare consapevoli del suo progetto e contribuire a portarlo a compimento oppure no. Nel momento in cui giungiamo a credere la verità e ad amare Dio sopra ogni cosa ed il nostro prossimo come noi stessi, contribuiamo a restaurare l’originario progetto di Dio sul mondo, sull’umanità, su noi stessi.

Commento al Vangelo del giorno:

“Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento.” Nel brano evangelico Gesù afferma di essere venuto a portare a compimento quanto la Legge e i Profeti avevano detto e insegnato. Tutta la vita di Gesù, parole e opere, è stata un portare alla luce e un testimoniare il cuore della Legge: l’amore a Dio e l’amore al prossimo. Gesù, che la gente ha riconosciuto come un profeta, ha vissuto e ha fatto conoscere la volontà di Dio, in quanto Figlio di Dio, una cosa sola con il Padre. E’ bello che inviti anche noi, come suoi discepoli, oggi, a osservare il comandamento dell’amore e a vivere nella volontà del Padre. Ciò significa che ci considera necessari per completare il mosaico della salvezza, ci riconosce ministri adatti della nuova alleanza che lui ha inaugurato

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker