Commento al Vangelo del giorno: mercoledì 02 Novembre – I defunti non sono perduti

Il Vangelo di oggi: Gv 6,37-40

defuntiIn quel tempo, Gesù disse alla folla: «Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato. E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno. Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno».

Contemplo: Dovere reciproco

Nella Chiesa al mistero che domina ogni vita umana si sovrappone un mistero di ordine soprannaturale.
La Chiesa pervade il mondo, salva il mondo, e noi siamo misteriosamente inseriti in essa per un compito che conosciamo confusamente e di cui lo Spirito Santo sa le ragioni e i modi.
Da qui deriva per le nostre comunità un dovere reciproco di umiltà, di rispetto e di unità. Soltanto Dio conosce il loro futuro.
Come nei germogli di un vecchio albero, qualcuno è destinato a dare rami nuovi, altri a cadere a terra per diventare questa
terra e nutrire l’albero vecchio.

Commento al Vangelo del giorno:

La speranza non delude, l’amore di Dio è fedele.
Cristo è morto per noi quando eravamo ancora deboli e peccatori e con la sua morte ci ha riconciliati con il Padre.
I defunti non sono perduti: nel Signore Gesù hanno la vita eterna.
Come ad un banchetto festoso si saziano della tenerezza e della misericordia di Dio.
Egli, come una madre, asciuga le loro lacrime, consola ogni dolore, toglie il velo sul senso della storia, svela la sapienza misteriosa con cui ha accompagnato anche l’esistenza più tribolata.
Chi ha creduto e sperato in lui ora lo vede e lo contempla: bellezza, gioia, libertà, amore, potenza di creazione nuova, senza gemito, senza travaglio.
Chi ha combattuto la battaglia della fede e si è fatto prossimo ai fratelli viene ristorato gratuitamente alla fonte dell’acqua della vita.

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker