Commento al Vangelo del giorno: Sabato 05 febbraio 2022

Il Vangelo di oggi: Mc 6,30-34

 

gesu discepoliIn quel tempo, gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’».
Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare. Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte.
Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero.
Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.

Medita

“Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’”.
Gesù è attento ai suoi discepoli, ha a cuore ciascuno di loro. Si mostra premuroso nei loro confronti: si accorge forse della loro stanchezza (non solo fisica) e li invita a rimanere in sua compagnia in un luogo deserto.
È come se fermasse per un momento tutte le loro attività dando uno “stop” ai loro impegni, richiamandoli all’importanza di ritrovarsi tutti insieme e da soli con Lui.
È una dimensione intima, di silenzio e preghiera, di condivisione profonda. Eppure la folla accorsa per incontrare Gesù si accorge dei suoi spostamenti e si mette in cammino per raggiungerlo.
“E da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero”. Gesù ha un carisma e una potenza attrattiva particolare nei confronti di tutti!

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker