Non di solo Pane – 01 Febbraio

non-di-solo-pane-695Un uomo posseduto. Mistero del male che ci circonda, che si annida nelle pieghe della nostra esistenza, nell’abisso tenebroso di un cuore rattrappito nelle reti del proprio egoismo. Non occorre che uno spirito cattivo entri dentro di noi. Le armi del Maligno sono spesso rivestite di luce, hanno il sapore dolciastro del mandorlo in fiore, il fascino avvolgente di uno sguardo furtivo. Le mani che contano trenta denari, la calunnia che uccide il fratello, l’eredità che semina divisioni nelle famiglie, il confine di un campo che toglie per sempre il saluto al vicino, la bellezza di una donna che non ci appartiene. Non dobbiamo andare lontano per scoprire il mistero del male, lo respiriamo, ci accompagna nella penombra quotidiana di una piccola cattiveria. Come combatterlo? Come vincerlo? Come fuggirlo? San Antonio abate ci indica una piccola strada per vincere il male.

Il padre Antonio disse:

«Vidi tutte le reti del Maligno distese sulla terra, e dissi gemendo: – Chi mai potrà scamparne? E udii una voce che diceva: L’umiltà».

Un cuore umile vince il male, perché confida nella misericordia di Dio.

Cliccca QUI e scarica Non di solo Pane, il settimanale di preghiera per la famiglia