4. Cammino quaresimale 2020: Nella tua infinita misericordia


Nella tua infinita misericordia

Nella sua infinita misericordia il Signore fa dono di se stesso, non ricorda i nostri peccati, come non ha ri­cordato quelli del ladrone sulla croce. Grande è la tua misericordia, Signore.

Noi ora viviamo di questa misericordia e la nostra anima avverte che il Signore ci ama. Chi non lo avverte, si penta: il Signore gli concederà la grazia a guida della sua anima. Se però vedi un peccatore e non ne provi compassione, allora la grazia ti abbandonerà. Abbiamo ricevuto il comandamento dell’amore e l’amore di Cristo ha compassione di tutti, e lo Spirito Santo ci infonde la forza di compiere il bene. Il Signore perdona i peccati di chi ha compassione del fratello. L’uomo misericordioso non ricorda il male ricevuto: anche se lo hanno maltrat­tato e offeso, il suo cuore non si turba perché conosce la misericordia di Dio. Nessun uomo può rapire la miseri­cordia del Signore: è inviolabile perché abita nell’alto dei cieli, presso Dio (SILVANO DEL MONTE ATHOs, Non di­sperare, Magnano 1994, 91-93, passim).

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker