Come Dio si manifesta a noi

“Dio si compiacque di rivelare in me il Figlio suo perché lo annunciassi in mezzo alle genti…” (Gal 1,13-24)

sole rischiara ombraCerte volte la maniera migliore per predicare e annunciare al mondo le meraviglie di Dio è quella di narrare quelle che egli ha compiuto nella nostra vita. Paolo è ben consapevole di ciò: egli sa che nella testimonianza della sua vita prima e dopo la conversione a Cristo vi è una potente forza persuasiva. Tale forza non viene certamente dalle sue parole quanto dell’evidenza dell’amore di Dio, che non lascia nulla di intentato pur di riconquistarci a lui. Paolo è testimone di come questa grazia possa trasformare persino i cuori più ostinati e chiusi: per questo motivo, impara a parlare agli altri di come Dio si è manifestato a noi e delle cose che ha compiuto per noi: sarà la maniera migliore per lasciare agli altri un messaggio incisivo e chiaro.