Commento al Vangelo del giorno: 04 Luglio 2020 – Rinnoviamoci

Il Vangelo di oggi: Mt 9,14-17

Vai tu per meIn quel tempo, si avvicinarono a Gesù i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché noi e i farisei digiuniamo molte volte, mentre i tuoi discepoli non digiunano?». E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? giorni quando lo sposo sarà loro tolto, e allora digiuneranno. Nessuno mette un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio, perché il rattoppo porta via qualcosa dal vestito e lo strappo diventa peggiore. Né si versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti si spaccano gli otri e il vino si spande e gli otri vanno perduti. Ma si versa vino nuovo in otri nuovi, e così l’uno e gli altri si conservano»

Medita:

Gesù con la sua incarnazione e la sua vita tutta dedita a compiere la volontà di bene del padre, ha inaugurato i tempi nuovi aprendo a noi la strada per credere possibile il compiersi del regno di giustizia e di pace per l’umanità e per il creato intero, sognato da Dio fin dalla creazione del mondo. Nel brano evangelico odierno l’invito per noi è a rinnovarci: non rimanere legati al vestito vecchio ed essere otri nuovi per accogliere la lieta novella del vino nuovo ed entrare così in quella festa di nozze già iniziata, seduti a mensa con lo sposo. Grazie Gesù di questo esempio così umano e così efficace che svela il cammino che dobbiamo compiere su questa terra.