Commento al Vangelo del giorno: 1 Luglio 2021 – La vera amicizia

ll Vangelo di oggi: Mt 9,1-8

gesu guarisce paraliticoIn quel tempo, salito su una barca, Gesù passò all’altra riva e giunse nella sua città. Ed ecco, gli portavano un paralitico disteso su un letto. Gesù, vedendo la loro fede, disse al paralitico: «Coraggio, figlio, ti sono perdonati i peccati». Allora alcuni scribi dissero fra sé: «Costui bestemmia». Ma Gesù, conoscendo i loro pensieri, disse: «Perché pensate cose malvagie nel vostro cuore? Che cosa infatti è più facile: dire “Ti sono perdonati i peccati”, oppure dire “Àlzati e cammina”? Ma, perché sappiate che il Figlio dell’uomo ha il potere sulla terra di perdonare i peccati: Àlzati – disse allora al paralitico –, prendi il tuo letto e va’ a casa tua». Ed egli si alzò e andò a casa sua. Le folle, vedendo questo, furono prese da timore e resero gloria a Dio che aveva dato un tale potere agli uomini.

Contemplo:

Chiedimi quella grazia
Sai bene che sono presente vicino a te e negli altri. Ma altro è saperlo, altro è provarlo. Chiedimi spesso questa grazia: non sarà rifiutata alla tua preghiera umile e perseverante. Essa è l’espressione più concreta di una fede viva e di una carità ardente. Sai bene che i miei occhi non si distolgono da te. Se potessi vedere questo mio sguardo pieno di bontà, di tenerezza, di desiderio, attento alle tue scelte profonde, sempre benevolo, incoraggiante, pronto a sostenerti e aiutarti! Ma ecco: tu lo devi incontrare nella fede, lo devi desiderare nella speranza, lo devi prediligere nell’amore.

Commento al Vangelo del giorno:

«Perché pensate cose malvagie nel vostro cuore? Che cosa infatti è più facile: dire “Ti sono perdonati i peccati”, oppure dire “Àlzati e cammina”? Non per la sua fede sono perdonati i peccati al paralitico, ma per quella dei suoi amici, che l’hanno portato dal maestro. Quale valore ha la vera amicizia! Un amico ti custodisce nel suo cuore e vuole il tuo bene. Il peccato non è che una paralisi dell’anima e di un corpo che l’anima non sa più muovere al bene. Oggi Signore, ti ringrazio per i miei veri amici, che non si fermano di fronte alle mie paralisi, non mi voltano le spalle e ti chiedono pe me, quando io non so più farlo, , la vita nuova, una rinnovata capacità di essere felice e libera. Grazie perché nel loro essere per me, mi riportano a te. Fa’ che anch’io sappia essere un’amica vera, sollecita, paziente, sincera e serenamente allegra; che non dimentichi di pregare per i miei amici, perché anche la mia fede porti salvezza a coloro che amo.

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker