Commento al Vangelo del giorno: 23 maggio 2021 – Lo Spirito Santo: dono dei doni

Il Vangelo di oggi: Gv 15,26-27;16,12-15

spirito santo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

Contemplo:

Il Cristo che ti coinvolge
Io ho conosciuto Gesù come una persona che aveva sperimentato in modo diretto la sofferenza umana; l’ho conosciuto come uno che sa quanto la vita dell’uomo è abitata dall’abisso della morte e del peccato. E’ proprio questo Cristo degli abissi, non un Cristo da rivista di carta patinata, quello che tu devi conoscere e amare. Occorre un incontro con parole vere, e quindi anche forti, non con parole accomodanti. L’incontro che occorre non è quello con un Cristo destinato a confondersi e perdersi tra mille chincaglierie e paccottiglie inutili e ingombranti; è, al contrario quello con un Cristo che ha condiviso in tutto l’esperienza umana e che, proprio per questo, la può portare tutta con sé nella gloria (Fil 2,9-11). E’ solo questo Cristo quello che ti può coinvolgere.

Commento al Vangelo del giorno:

Lo Spirito Santo è il dono dei doni, primizia della risurrezione di Cristo. Gesù non ci lascia soli, ma ci dona il suo Spirito che effuso nei nostri cuori, diventa il motore propulsore della vita cristiana. Quante cose fa lo Spirito dentro di noi! E’ lui che ci conduce alla verità tutta intera, ci fa conoscere chi è veramente Dio. E’ lo Spirito che ci dà la comprensione più profonda di Cristo e ci illumina il senso delle sue parole. E’ lo Spirito che ci dà saggezza di Cristo, il suo modo di vedere la vita. E’ lo Spirito che ci rende presenti nel mondo secondo la vocazione che Dio ci ha dato. La sua presenza nascosta. ma non misteriosa, guida la nostra preghiera e ci unisce a Dio; costruisce la comunione fra le persone; ci aiuta a compiere ogni giorno la sua volontà. E’ lui che ci rende sempre più simili a colui che è il nostro unico e sommo bene!

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker