Commento al Vangelo del giorno: Sabato 15 Gennaio 2022

Il Vangelo di oggi: Mc 2,13-17

gesu e il pubblicano levi

In quel tempo, Gesù uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi».
Ed egli si alzò e lo seguì. Mentre stava a tavola in casa di lui, anche molti pubblicani e peccatori erano a tavola con Gesù e i suoi discepoli; erano molti infatti quelli che lo seguivano.
Allora gli scribi dei farisei, vedendolo mangiare con i peccatori e i pubblicani, dicevano ai suoi discepoli: «Perché mangia e beve insieme ai pubblicani e ai peccatori?».
Udito questo, Gesù disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori».

Medita

Commensale ai nostri banchetti è il Signore Gesù! Egli, pane della vita, non teme di assumere il nostro pane quotidiano, frutto della terra e del nostro lavoro, per renderlo segno del suo Amore universale. Nella semplicità di un pasto condiviso egli si regala offrendo a tutti il calore della sua amicizia, aprendo a ciascuno il suo cuore palpitante di umanità.
Nessuno sa resistere a quel fuoco di carità che riscalda anche i cuori più induriti e perversi. Nessuno incontra il suo sguardo senza rimanere profondamente colpito e scosso.
Così le catene della schiavitù si rompono, gli occhi dei ciechi ricominciano a vedere e gli orecchi dei sordi riprendono a sentire.
Una speranza fiorisce e un futuro si apre per ciascuno! Fiammelle di gioia guizzano nella profondità dell’intimo
poiché ai poveri è annunziato un lieto messaggio, ai prigionieri è proclamata la liberazione.

 

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Un pensiero su “Commento al Vangelo del giorno: Sabato 15 Gennaio 2022

I commenti sono chiusi.