I frati e il mattone

i frati e il mattone

Due frati abitarono per lunghi anni la stessa cella, senza mai venir fra di loro a contesa.
Un giorno uno disse all’altro:
«Proviamo un po’ a far lite fra noi come fanno gli altri».
L’altro rispose:
«Non so cosa mai sia una lite».
E il primo:
«Ecco: tra me e te metto un mattone, e io comincio col dire: questo è mio. E tu rispondi: no, non è tuo, è mio; le liti cominciano sempre a questo modo».
Misero in mezzo un mattone, e uno disse:
«Questo è mio»;
e l’altro rispose:
«No, è mio».
E il primo:
«Se è tuo, prendilo e vattene in pace».
E non riuscirono a far lite tra loro.