Guardare in direzione di colui che passa

Mi colpisce sempre il racconto che si trova nel Quarto Vangelo: Giovanni Battista “fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: `Ecco l’Agnello di Dio’. Avendo ascoltato le sue parole, i due discepoli seguirono Gesù” (Giovanni 1, 3637). Lui, il Passante, non si arresta. Non ti viene incontro. Non si trattiene a conversare amabilmente, discutere, convincere. Passa. Ti sei accampato ai margini. Lui tira diritto per la propria strada. Vorresti esaminare la situazione (non c’è tempo). Ponderare la cosa (troppo tardi). Riflettere (ti viene offerta soltanto la possibilità di decidere). Dirgli che ripassi fra poco (impossibile). Mettere insieme la poca roba, lo stretto indispensabile (non lo raggiungeresti più). Passa. Lo puoi seguire, non fermare.

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *