Il sacrificio di Cristo

“…Cristo avendo offerto un solo sacrificio per i peccati si è assiso per sempre alla destra di Dio…” (Eb 10,11-18)

Advertisements
Advertisements

soleIl sacrificio di Cristo è efficace ed è unico. Ciò significa che Gesù non ha avuto bisogno di morire più volte: la sua morte è stato l’atto di culto perfetto fatto a Dio Padre. Cosa avviene nella celebrazione eucaristica? In realtà, la Santa Messa rende nuovamente vivo ed attuale quell’unico sacrificio consumato da Cristo duemila anni fa. Grazie ad alcune semplici parole pronunciate dal sacerdote, abbiamo la possibilità di essere contemporanei agli apostoli che ascoltarono le parole della consacrazione dalle labbra di Gesù quell’unica e memorabile volta il giovedì precedente alla sua morte. Tanto grande è la grazia di Dio nei confronti della sua Chiesa! Con questa gratitudine dobbiamo vivere e partecipare alla Santa Messa!