La fedeltà a Dio

“Ogni parola di Dio è purificata nel fuoco; egli è scudo per chi in lui si rifugia..” (Prv 30,5-9)
fedeltàIn genere siamo molto veloci ed abili a giurare fedeltà eterna al Signore. Però spesso la realtà ci dice che di fronte alla prima difficoltà o alla prima sofferenza di cui non troviamo spiegazione, siamo subito tentati di dare la colpa a Dio e di rinnegare il suo amore. Del resto nemmeno gli apostoli si sono sottratti a questa triste esperienza: ricordiamo Pietro la sera dell’ultima cena? In maniera molto oculata lo scrittore sacro chiede una grazia davvero importante: la fedeltà, e soprattutto la perseveranza finale. Dobbiamo ricordare che nella vita di fede non è mai detta l’ultima parola: persino le nostre proteste di amore più accese ed ispirate nei confronti di Dio possono cambiare molto velocemente, quando le cose non vanno come piace a noi.