Le mani di Dio

mani di dio

Un sant’uomo passeggiava per la città quando si imbatté in una bambina dagli abiti laceri che chie-deva l’elemosina.
Rivolse il pensiero al Signore: «Dio, come puoi permettere una cosa del genere? Ti prego, fa’ qualcosa».
Alla sera il telegiornale gli mostrò scene di morte, occhi di bambini moribondi e corpi straziati.
Di nuovo pregò: «Signore, quanta miseria. Fai qualcosa!».
Nella notte, il Signore gli disse chiaramente: «Io ho già fatto qualcosa: ho fatto te!».

Cari bambini Dio ci ha fatti per essere nel mondo il segno del suo amore. Lui si serve dei nostri piedi per raggiungere chi ha bisogno, si serve delle nostre mani per accarezzare chi è solo, per asciugare le lacrime di chi piange, per fasciare le ferite di chi ha bisogno di Cure. Dio ci ha creti per essere i suoi piedi, le sue mani, il suo cuore. Non dimentichiamolo mai