Maria, carezza di Dio per il cuore che ti ama

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 1, 41-42)

marie-ed-elisabetta-magnificatAppena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo!

Meditazione

Elisabetta intona un cantico di lode a Maria prima ancora che al bambino: “Benedetta sei tu figlia, davanti a Dio l’Altissimo, più di tutte le donne che vivono sulla terra”. Tu sei quella carezza di Dio che giunge sulla terra, nel cuore di chi ama! Tu sei la forza, o Maria; senza di Te ci sentiremmo persi,. Saremmo un nulla senza quella carezza che ci fa sentire amati e protetti dal Padre che sta nei cieli. Donaci sempre la Tua carezza di Madre, di figlia, di sposa. Donaci, in ogni istante, quella carezza sul viso che fa di noi un pezzo di Paradiso.

Fioretto: Oggi darò una carezza a una persona che amo, senza nessun timore, io strumento della carezza di Maria

Preghiera: Maria, carezza di Dio per il cuore che ti ama! Prega per noi

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *