Quando finisce la notte

Exif_JPEG_PICTURE

Un vecchio rabbino domandò una volta ai suoi al­lievi da che cosa si potesse riconoscere il momento preciso in cui finiva la notte e cominciava il giorno. «Forse da quando si può distinguere con facilità un cane da una pecora?». «No», disse il rabbino. «Quando si distingue un albero di datteri da un albero di fichi?». «No», ripeté il rabbino. «Ma quand’è, allora?», domandarono gli allievi. Il rabbino rispose: «E quando guardando il volto di una persona qua­lunque, tu riconosci un fratello o una sorella. Fino a quel punto, è ancora notte nel tuo cuore». «Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo imparato l’arte di vivere come fratelli» (Martin Luther King).

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.