Speriamo sempre in Dio

“ ….io so che il mio redentore è vivo e che, ultimo, si ergerà sulla polvere!…” (Gb 19,21-27b)
bambino-speranzaL’insegnamento di Giobbe è davvero ricco di sapienza. Quando si è perso tutto, quando non c’è umanamente più nulla da fare e nessuno ci può dare una mano, non rimane che un’unica cosa saggia da fare: sperare in Dio. Apparentemente questo può sembrare un ripiego, ma in realtà è segno di grande forza d’animo: avere il coraggio di sperare in lui. Questo significa che noi, nonostante tutto, crediamo che lui possa riportare la vita lì dove c’è solo morte e desolazione. Quante volte anche noi abbiamo sperimentato ciò? Proprio quando, di fronte al fallimento ed all’abbandono, ci siamo affidati a lui sperando nella sua grazia, abbiamo visto che nuove strade si sono aperte e nuove situazioni di salvezza ci si ponevano dinnanzi. Allora, speriamo senza paura e vedremo miracoli.

(don Luciano Vitton Mea)

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker