Saremmo meno affaticati

99-323046-000063

Il Papa: “Sono un po’ stanco”.

Salta l’incontro col cardinal Scola. Sindone, ostensione nel 2015

L’UDIENZA – Il Papa ha interrogato le migliaia di fedeli presenti a piazza San Pietro per l’udienza generale sulla fede nella risurrezione di Gesù. “Ricordiamolo sempre”, ha detto Bergoglio, che conclude con il tema della “risurrezione della carne una serie di catechesi dedicata al Credo: “Siamo discepoli di Colui che è venuto, viene ogni giorno e verrà alla fine. Se riuscissimo ad avere più presente questa realtà, saremmo meno affaticati dal quotidiano, meno prigionieri dell`effimero e più disposti a camminare con cuore misericordioso sulla via della salvezza”, ha proseguito il Pontefice argentino, per il quale “questa è la spiegazione fondamentale: perché Gesù è risorto noi resusciteremo. Abbiamo speranza nella risurrezione perché lui ci ha aperto la porta alla risurrezione. Questa – ha aggiunto Bergoglio parlando a braccio – non è una bugia, eh?, è vero: noi crediamo che Gesù è risorto, è vivo in questo momento. Voi – ha proseguito rivolgendosi alla folla di fedeli – credete che Gesù è vivo?”.