Non cedere tanto in fretta alla solitudine

io-0e6876ef-9d0e-4339-9c0f-6d30030a03a4

Non cedere tanto in fretta alla solitudine. Lascia che vada più a fondo. Lascia che fermenti in te e ti dia sapore, come pochi altri ingredienti, umani o persino divini, possono fare. Quel che manca al mio cuore stanotte ha reso tenero il mio sguardo, gentile la mia voce, inequivocabile il mio bisogno di Dio.

 SHAMS AL-DIN HARZ/HAFEZ [The Cift. Poems by the Great Sufi Mas­ter, Penguin Books, 1999].