Cinque chicchi di riso

Lantico-e-il-nuovo-a31843892

I. Il frutto del silenzio è la preghiera. 2. I1 frutto della preghiera è la fede. 3. Il frutto della fede è l’amore. 4. Il frutto dell’amore è il servizio. 5. Il frutto del servizio è la pace.

MADRE TERESA DI CALCUTTA

La semplicità del dettato non sminuisce, anzi fa risplendere la profonda spiritualità di questo messaggio nei cui confronti l’unica reazione possibile è l’esame personale di coscienza. Sono come le stelle che dovrebbero accendersi nel cielo della vita di un cristiano: silenzio, preghiera, fede, amore, servizio, pace. Por­rò l’accento solo su una coppia di termini che, a prima vista, pos­sono sembrare sinonimi: amore e servizio. In realtà, il primo è un atteggiamento interiore radicale e permanente, è una luce costante dell’anima. Una luce che bagna e avvolge il servizio concreto che si offre. In tal modo quest’ultimo non è più mera filantropia o as­sistenza sociale, ma diventa un atto religioso, un gesto spirituale, un segno divino. Non è più un puro e semplice «servire» per con­tratto, ma un dono libero e gioioso.

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *