Guardate con amore il vostro fratello

«Non siate mai lieti, se non quando guardate con amore il vo­stro fratello». «Se tuo fratello, con la parola, ha peccato contro di te e poi ti avrà dato soddisfazione, accoglilo sette volte al giorno». Simone, suo discepolo, gli domandò: «Sette volte al giorno?». Il Signore rispose e gli disse: «Sì, ti dico, fino a settanta volte sette. E, infatti, anche nei profeti unti dallo Spirito santo si trovò qualcosa di peccaminoso». «Compatite per essere compatiti, perdonate per essere perdona­ti, come fate così sarà fatto a voi, come date così vi sarà dato, come giudicate così sarete giudicati, come siete benevoli così si sarà bene­voli con voi, nella stessa misura con cui misurate si misurerà per voi». «L’amore copre una moltitudine di peccati». «Ama tuo fratello come l’anima tua. Custodiscilo come la pupil­la del tuo occhio» «Comportatevi amichevolmente con gli uomini, di modo che finché siete vivi desiderino la vostra compagnia, e quando morirete vi piangano a calde lacrime». «Hai visto tuo fratello? Hai visto Dio».

Detti segreti di Gesù, a cura di L. Moraldi, Milano 1975, pp. 225-229 e 111