Nella sporcizia

Per tutti i cammini Dio conduce l’uomo alla cono­scenza di ciò che in lui è santo. A volte questo avvie­ne per mezzo di grandi sofferenze. Noi pensiamo che l’uomo sia perduto definitivamente, lo abbandoniamo a se stesso, tanto lo vediamo sommerso dal fango e dall’immondizia. La sua caduta ci sembra la caduta fi- nale dalla quale non c’è ritorno. Ma nella grande sof- ferenza l’involucro fangoso si frantuma. All’improvvi­so, proprio nella sporcizia, brilla qualcosa di inaspet­tato. E l’angelo custode che sprona l’uomo e con il suo potente braccio destro lo conduce su un nuovo cam­mino santo. Anche nei cieli ci sarà più gioia per uno di questi peccatori che si pente che per novantanove giusti che non hanno bisogno di pentimento (Lc 15,7). Questo è un cammino che passa attraverso grandi sof­ferenze. 

Aiutaci, scopri come

Pavel Florenskij

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *