Il Santo del giorno – 12 febbraio – Santi Martiri di Abitene

Santi Martiri di Abitene

martiriIl Martirologio romano ricorda oggi i martiri di Abitene, in Tunisa. Sono molto importanti, perché sono stati fatti
prigionieri durante la celebrazione eucaristica. Era stato vietato di celebrare l’eucaristia, ma essi risposero ai magistrati: «Senza eucaristia non possiamo vivere». Il primo martire è san Saturnino, imprigionato insieme alla sua famiglia dal proconsole Anulino. Deportati a Cartagine sono sottoposti a molti tormenti, nella speranza di ottenere la rinuncia della fede.
Resistono alle lusinghe e ai tormenti. Sono oltre una trentina di martiri, che accettano di versare il sangue, ma non rinunciano alla celebrazione dell’eucaristia. Questi martiri sono stati ricordati nel Congresso eucaristico nazionale di Bari e sono un esempio di fede in Cristo e ne l sacramento dell’eucaristia.