Io voglio bene a Giuda di don Primo Mazzolari

Nella vita di ognuno di noi ci sono tante ombre, momenti di debolezza e di fragilità. Chi di noi non è venuto meno difronte ai propri doveri, ai dettami della propria coscienza: tutti, in alcuni momenti, abbiamo calpestato o, perlomeno trascurato, i legami più sacri; siamo venuti meno ad un’amicizia, abbiamo fatto del male a delle persone che ci hanno voluto bene, che ci hanno fatto del bene. Quante volte sono stato come Giuda, anzi peggio di lui; questo apostolo tanto sfortunato  ha tradito una sola volta, io continuo a tradire. Per questo confido in una solo cosa: nella misericordia e nella pietà di Dio, nel suo abbraccio che perdona e redime.