La legge del cuore

SacroCuore

Il cuore è il motore di tutto il corpo; la vita e la morte sono segnate da esso. Il cuore è presente in tutto l’organismo e lo fa vibrare del suo stesso movimento; ad esso affluisce da tutto il corpo il sangue carico di residui tossici, che esso rigenera ossigenandolo e rinviandolo purificato a tutte le membra. Questo è ciò che fa, su un piano spirituale, il Cuore di Gesù nel corpo grande, smisurato, che è la Chiesa! In quel Cuore è avvenuta, la prima volta, la purificazione di tutti i peccati, la rigenerazione della speranza e dell’amore umano; lì, misteriosamente, confluisce anche oggi, a ogni messa, tutto il sangue «guasto» e avvelenato del mondo e di lì parte il flusso misterioso dello Spirito che purifica, rinnova e alimenta tutte le membra della Chiesa. Ogni perdono, ogni grazia, ogni ispirazione, ogni sussulto di speranza e di gioia, ogni impulso all’unità che sperimentiamo nella nostra vita cristiana parte da quel centro che è il Cuore di Gesù. Il Cuore di Gesù è la miniera in cui sono «tutti i tesori della sapienza e della scienza» (Col 2,3) (da La Parola e la vita. Anno C, Città Nuova, Roma 1979, p. 186).