Lievito nella pasta

Gesù vuole che siate la luce del mondo, il sale della terra, il lievito nella pasta. E, capite bene, vi vuole lu­ce, sale, lievito e questo è «essere», non agire. Tutto il vostro desiderio e il vostro lavoro è di essere talmente uniti a Gesù da divenire luce, sale, lievito con lui; il re­sto non vi appartiene più. Gesù vuole ancora che sia­te presenti in mezzo al mondo; bisognerà dunque che vi lasciate mangiare da coloro che hanno fame e sete della giustizia di Dio. Il regno di Dio si estenderà attraverso voi e per mez­zo vostro; ma è Gesù che deve esserne l’artefice. Vo­stro unico mezzo è vivere il Vangelo, essere una luce, una sorgente di vita e di calore, come Gesù lo è stato in Galilea ed in Giudea. Prendere altri mezzi, che pro­spettassero metodi o attività definite, distruggerebbe la portata di questo mezzo divino, che risiede nella li­bertà onnipotente dell’azione divina.

René Voillaume