Non uccidere la meraviglia

visione-paradisiaca-7bd1fa52-55d9-4558-99bd-bccc5cf4837e

Aiutaci, scopri come

« Non uccidere, per favore, la meraviglia! Perché un cervello è giovane finché è curioso. Diceva Einstein: “Perdere il senso dello stupo­re e della meraviglia significa quasi morire, cessare di vedere”. Significa distruggere la forza creativa e inventi­va dell’uomo. Significa bloccare civiltà e progresso. Non uccidere la meraviglia! Perché il giorno in cui avrai asfissiato il senso dello stupore cadrai, tu pure, in quella massa di uomini duri e freddi, sec­chi e tristi, che è in pericoloso continuo aumento. Al contrario, fino a che ti lascerai incantare, potrai avere la speranza di sorprenderti felice. Proprio come un bambino che vede il mondo per la prima volta. Non uccidere la meraviglia! Perché nessuno può dirsi completo finché non è diventato anche creatu­ra di emozione». (Giuseppe Pellegrino)

La meraviglia è fonte creatrice di sapienza.

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *