Approfondimenti

Ridere di se stesso

L’humilitas ha a che fare anche con il senso dell’umorismo. L’umile possiede il senso dell’umorismo. Riesce a ridere di se stesso. E distaccato da se stesso. Può guardarsi in maniera se­rena perché ha consentito a se stesso di essere così com’è, una persona della terra e del cielo, con difetti e debolezze e, al tempo stesso, degna d’amore e di valore. Ti auguro che l’angelo dell’umiltà ti doni il coraggio di accettarti e di amarti nella tua terrenità e nella tua umanità. Allora verranno da te speranza e fiducia per tutti coloro che incontri. L’angelo dell’umiltà creerà attorno a te uno spazio in cui gli altri trovano il coraggio di discendere nelle loro realtà per poi salire alla vera vita. L’umiltà […], intesa come coraggio di guardare in fac­cia la propria verità, è il distintivo di una spiritualità autentica. Chi è stato reso presuntuoso, chi si pone al di sopra degli altri — i quali vengono oppressi dai suoi capricci e dai suoi bisogni – non ha ancora incontrato la sua verità

(A. GRÚN, 50 angeli per accompagnarti durante l’anno, Brescia 2000, 198s.).

   

il Podcast di don Luciano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *