Un comportamento di vita

“..Dio non è ingiusto tanto da dimenticare il vostro lasvoro e la carità che avete dimostrato”.. (Eb 6,10-20)

amore aiutoDio per dimostrarci che la sua promessa non manca di compiersi, usa una maniera umana per farsi comprendere da noi: egli promette con giuramento, come fece Abramo. Ma a questa promessa si deve rispondere con la perseveranza. E’ facile compiere atti di amore, di coraggio e di donazione di sé: il difficile sta invece nel perseverare in essi, cioè far si che essi non siano atti isolati, quanto piuttosto un vero e proprio stile di comportamento. Eppure, è proprio sulla perseveranza che si gioca l’autenticità del nostro essere cristiani. Quanto più si persevera nella pratica del bene, tanto più in noi cresce la speranza nei doni che Dio ha promesso a ciascuno e, già adesso, possiamo godere della sua presenza fissando lo sguardo su di lui.

Advertisements
Advertisements

(don Luciano Vitton Mea)