E’ nell’amore

sniff-a5596bea-a5f2-4660-94fb-2dbee1bcbffe

E ‘nell’amore che tu esci dalla tua solitudine. Finché non ami resti nella staticità della tua natura. Quando l’amore ti investe ti svegli im­provvisamente e avverti l’altro. L’Altro in assoluto è Dio e si sostituisce senza eli­minarli – anzi armonizzandoli – a tutti gli altri che nel­la tua esperienza si mettono in cammino verso di te: la materia e lo spirito, il sentimento e la ragione, la gioia e il dolore, il visibile e l’invisibile, la terra e il cie­lo, il tempo e l’eterno, la bellezza e la logica, la casa e il regno, la morte e la risurrezione. Dio è veramente il tutto, il perché di tutto, la chia­ve di tutto. Credere in lui significa vedere il tutto come il Vi­vente che ti guarda da tutti i punti del suo Essere e ti abbraccia come figlio suo dolcissimo. Credere in Dio significa luce, pace, gaudio, esultanza. Non credere significa oscurità, tristezza, staticità, morte.

Carlo Carretto

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.