Essere se stessi

papaveri-e-grano-a30618640

Spesso vorremmo essere altrove, e non dove siamo, o anche diventare un altro, diversi da quello che sia­mo. Tendiamo a paragonarci continuamente agli altri e ci chiediamo perché non siamo ricchi, intelligenti, semplici, generosi o santi come loro. Questo parago­ne ci fa sentire colpevoli, pieni di vergogna, gelosi. E molto importante comprendere che la nostra voca­zione è nascosta là dove siamo e in chi siamo. Siamo esseri umani unici, e ciascuno ha nella vita una sua chiamata da realizzare che nessun” altro può adem­piere, nel contesto concreto del nostro qui e ora. Non troveremo mai la nostra vocazione cercando di figurarci se siamo meglio o peggio degli altri. Sia­mo abbastanza buoni per fare quello che siamo chia­mati a fare. Sii te stesso!

briciole di vangelo

__________

Ascolta l’audio commento al Vangelo del giorno di don Luciano, scegli tra:

youtube-logo apple podcast logo spreaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.