La vita non tollera mediocrità

309-2013-cf181369-eda9-40e3-8116-1bfd5ddd5dff

I fatti della vita sono piccoli solo perché noi vi­viamo con mediocrità. C’è gente che si trascina, è poco soddisfatta, dappertutto trova difficoltà, muo­ve sempre obiezioni. A tutto è indifferente, senza calore ed entusiasmo. La vita ben vissuta suppone vitalità e solidarie­tà, progresso e una certa carica di entusiasmo per partire, capire, servire. Perciò è importante che la nostra mente dia vita e vigore anche alle emozioni. Scrive Fritz Perls, psi­coterapeuta: « Le emozioni sono il mezzo attraverso il quale noi diventiamo consapevoli dei nostri inte­ressi, cioè, in ultima analisi, di che cosa siamo e di che cosa sia il mondo ».

Predicano sempre che la perfezione sta nel mez­zo, e il mezzo lo fissano giusto in quel punto dove essi sono arrivati e ci stanno comodi.

(Alessandro Manzoni)